sabato 18 settembre 2021

IL POST DEI POST (CHèSTO L'è Mìa TàT APòST)

Buongiorno (o Buonasera, chèl che l'è)!!!

Consapevole del fatto che questo blog si sta trasformando da bollettino informativo sulle prossime novità musicali nell'ennesima sorta di rubrica sull'attualità, vi avviso che la mia missione è legata alla Cultura e non all'intrattenimento (anche se pure quello talvolta a quanto pare mi esce bene, tipo che non mi hanno ancora ammazzato per ora...). Non ho interesse a creare movimenti o ad acquisire popolarità, ma nemmeno al contrario a chiudermi nel mio piccolo mondo fingendo di non aver piacere nel condividere parte della mia Vita con altre Anime incarnate su questo Pianeta. Se recentemente mi sono giocato probabilmente parte dell' ”elettorato” a causa delle mie opinioni riguardo alle questioni che ben sapete, è probabile che oggi mi giochi anche parte di quell'altro che “combatte contro” qualcosa che anche a me non piace.

Al costo di rimanere solo e “crocifisso in sala mensa” giuro di dire tutta la Verità, nient'altro che la SacroSanta Verità.

Non spenderò più parole per convincere “chi non la pensa come me” sul fatto che questa società sta prendendo una piega distopica di totalitarismo di orwelliana memoria ecc... ecc... ecc... e bla bla bla... O che il grìncaz è incostituzionale e non è giusto e loro sono cattivi e ci vogliono annientare iniettandoci quella robaccia... E anzi vi dirò di più, anche se siete favorevoli a tutto ciò sappiate che vi voglio bene comunque. E anche se pensate che sono un complottista di merda (anche perché è vero).

Qui vorrei rivolgermi perlopiù a quei cosiddetti ribelli a cui voglio ugualmente bene ma in questi giorni mi verrebbe voglia di tirar loro le orecchie (ed è ciò che sto facendo metaforicamente parlando). In quegli “ambienti” sento un odore nauseabondo di energie di bassa frequenza come rabbia, paura e disperazione pessimistica che non fanno altro che alimentare “il lato oscuro” quando, se accettate e successivamente trasmutate potrebbero diventare Magica Luce Splendente. Ma non avete nulla da fare che non sia rincoglionirvi di notizie allarmistiche (che si dicono “alternative” ma che di fatto fanno lo stesso sporco lavoro dei media mainstream, seppur perlopiù inconsciamente), nuove teorie sul fatto che i vxxxxxi fanno male, che non riusciremo più a fare niente senza grìnkazz, che Draghi è bruto e cativo e io picolo povero bambino inocente che sarà di me? E allora via a firmare petizioni e referendum per abolire qualcosa che non ha alcuna ragione di esistere ed essere preso sul serio, che poi sarebbe un po' come fare un referendum contro la mafia chiedendo il permesso alla mafia stessa. Non è forse giunta l'ora di smetterla di fare i Fantozzi e iniziare ad entrare nello stato di coscienza dei Megadirettorigalattici? Solo allora (ovvero adesso) potremo decidere se mettere il nostro potere nelle mani della Luce o del Buio (o anche di qualcosa che li trascende entrambi). Finchè siamo dei bambini capricciosi e fantozziani che non fanno altro che lamentarsi e parlare di rivoluzione di quà e di là e poi si fanno fermare non dico da una multa ma dalla paura di ricevere una multa (conosco gente che non paga multe da anni e vive una vita più che tranquilla a piede libero, io pure ne avrei alcune in sospeso eppure la prossima settimana andrò imperterrito a mettere le palle a mollo nel Tirreno e chi s'è visto s'è visto...) o che qualcuno ci dica che siamo brutti e cattivi, meritiamo di sottostare ai regimi più spietati (veri o simulati che siano tanto di questi tempi non fa molta differenza...).

E quindi vi dico VIVA MARIO DRAGHI ma soprattutto VIVA IL GENERALE FIGLIUOLO!!! (ocio perché se non fate giudizio posso arrivare addirittura a BILL GATES, FAUCI, SOROS, ROTSCHILD e via dicendo...).

A chi ha paura che il generale Figliuolo e i suoi scagnozzi verranno a prelevarlo se non si vaccina (sarebbe divertentissimo, sarei quasi disposto a pagare per ricevere questo trattamento) consiglio di andare subito a vaccinarsi con 15 dosi (portatevi avanti ragazzi!), oppure organizzare un bel suicidio di massa per bambini fantozziani novax, meglio se in diretta streaming così potremo indignarci tutti e magari chi comanda il mondo si commuoverà (come se ne avesse le facoltà ahahahah!!!! Tanti Saluti a Babbo Natale).


É giunta l'ora di smetterla di dover sempre chiedere il permesso a un ipotetico qualcuno là sopra per poter Vivere. 

Se proprio volete chiedere qualcosa vi consiglio di rivolgervi direttamente a  Dio (che è sopra ma anche sotto, che è fuori ma soprattutto è Dentro, in profondità). Quello a mio avviso va sempre consultato anche perché è sempre a portata di...Anima! Se no chi comanda è il diavolo. A voi la scelta! E anche per parlare con Dio non dovete chiedere il permesso o l'intercessione di nessuno, anche se non escludo che qualcuno può darvi dei consigli su come mettercisi in contatto (se l'avete dimenticato ed è un male molto diffuso purtroppo), ma quel qualcuno non deve necessariamente portare una tonaca o avere qualche titolo o prefisso altisonante prima del nome...

Se volete cambiare qualcosa (se invece volete “tornare alla normalità di prima” andate a fare il grinkazz e non rompete i coglioni) sappiate che avete un'arma potentissima (probabilmente per recuperarla dovete andare in qualche angolo recondito della cantina o della soffitta, tra le polveri impietose della dimenticanza, vicino alle terribili paludi della scontatezza e del pensiero comune, ocio a non caderci dentro...anche perché sono piene di utenti e potreste contagiarvi ahahah!): si chiama ImmaginAzione. Non è una via di fuga dalla Realtà. È il cantiere in cui la realtà nasce. Se la tenete vicina alle suddette paludi la vostra realtà farà cagare il cazzo sempre di più, con o senza pass, con o senza vacs. Il Pensiero va coltivato. Finché ne siamo succubi difficilmente troveremo fuori qualcosa che ci piace. Quando il Pensiero diventa Lucido e tendente all'Infinito, entra in Comunione col Cuore e si mette a servizio dell'Anima,la Realtà diventa Luminosa, anche nel caso che a coloro che sono succubi del “pensiero comune” fa schifo. Cazzi loro direi a questo punto.

Sognare, Immaginare, Creare. E Vivere!!! Queste sono le parole d'ordine del mio movimento personale degli Amorevoli Briganti delle Foreste. In quel campo non esistono legalità o illegalità. Ogni ostacolo fa crescere, rende forti. Sarebbe da coglioni fermarcisi davanti a piangere. La vera Legge (quella Divina, o se preferite quella dell'Universo che poi è la stessa cosa) va rispettata e non amette eccezioni. Tutto il resto è aria fritta. Vogliamo fermarci davanti all'aria fritta?

Sta cadendo tutto a pezzi, che ci affanniamo? Godiamoci lo spettacolo e iniziamo a costruire il Nuovo Mondo!!! Che senso ha tentare di rappezzare ciò che è in elevato stato di putrefazione?

Con questo quesito vi lascio alle vostre faccende quotidiane.

E vi auguro preventivamente un Felice Equinozio!!!

 

Carlo "Kamal" Bonomelli, amorevole brigante  delle foreste


PS odiatemi pure però vi prego, Amatevi!!!🙏🏼❤🔥

lunedì 6 settembre 2021

CHI SI LOTHA SI IMBROTHA

Ormai l'avete capito che sono afflitto dalla cosiddetta “sindrome di Lucio Battisti” (presto ulteriori aggravamenti in vista) e vabbé che ci posso fare... a forza di scopiazzare quel capolavoro assoluto denominato La collina dei ciliegi trasformandola in uno stornellaccio post-neomelodico-core denominato La canzone di Biis Matino (che “inspiegabilmente” pare essere tutt'ora il mio pezzo più gettonato, dal momento che mi vergogno a suonare La Pepìna e La Svizzera è decisamente passata di moda. Ma tutto è ormai passato. Tranne Biis Matino a quanto pare...) ciò è pressoché inevitabile. So che con tutte queste minchiate tra parentesi vi ho fatto perdere il filo ma fa parte del gioco. Ora vi tocca ritrovarlo. Oppure fregarvene e andare oltre (opzione decisamente consigliata).

Nonostante la mia assenza dai palchi c'è chi parla del mio recente operato artistico, ma anche di cose decisamente più interessanti e attuali come il Novilunio in Vergine di domani ;) . Ringrazio quindi moltissimo la fantasmagorica astrologa Giusy Stregatta per aver dedicato parte del suo nuovo video ad osannare le mie presunte gesta artistiche, come testimonia il seguente link:


https://www.youtube.com/watch?v=948KHe8s1Gk


In effetti sono strafico, diciamocelo, anche perché chi si loda si imbroda nel senso di slang da rapper stradaiuolo... per farvi capire meglio cambio lo spelling: chi si lotha si im-brotha... do you undestand? I'll become brother of myself, mica patataine! Yo!😂😂😂


E già che ci sono vi segnalo pure un evento fichissimissimissimissimo:


- Domenica 12 settembre alle ore 18 presso il ristoro Cristo Re a Bienno (BS):

APERITIVO CON L'ARTISTA

Non vi dico nient'altro per il momento (nel caso per eventuali maggiori informazioni potete scrivermi in privato a kamalikus@gmail.com ) se non che l'artista in questione è il sottoscritto e che chi non viene è un tananai, al femminile non lo traduco nemmeno perché le donne sono già venute tutte.

Amen.🙏🏼❤🔥


Carlo Kamal Bonomelli

sedicente artista fichissimo (in realtà Gran Visir delle "boche daèrte de la Mantelera")

mercoledì 25 agosto 2021

ANALISI SOCIOLOGICA DELL'ATTUALITÀ

È in atto una speciazione spietata atta a selezionare nuovi megadirettorigalattici tra gli innumerevoli fantozzi della situazione. I megadirettorigalattici che emergeranno potranno poi (non prima in quanto i fantozzi  non hanno libero arbitrio, possono solo variare l'intensità del proprio mal di fegato) decidere se continuare a manipolare i fantozzi (magia nera) oppure aiutarli ad intraprendere un percorso di defantozzizzazione (magia bianca). Persino i vari calboni, silvani e filini saranno costretti dagli eventi a fare una scelta. O di quà o di là. Oppure crocifissi in sala mensa e chi vivrà (quei quattro gatti...) vedrà🤣🤣🤣!!!

martedì 3 agosto 2021

MOLTI TANGHI PER GLI ORANGHI (RIVELAZIONI)

Buongiorno!!!

Oltre a condividere con voi la simpatica (soprattutto “L'illuminazione sulla via del Nepal” 🤣 ) recensione fatta da Rockit al mio album Canzoni d'Amore e d'Alchimia:

https://www.rockit.it/recensione/53505/kamal-canzoni-damore-e-dalchimia

onde evitare spiacevoli malintesi mi sento in dovere (ma soprattutto in immenso piacere) di puntualizzare le mie posizioni riguardanti il fantomatico greencazz e le sue varie applicazioni (le due più utili ve le ho già indicate nei post precedenti).

Non vi spiegherò nulla delle mie ragioni anche perché non devo giustificarmi di niente con nessuno e non voglio nemmeno convincere chissachì di chissàcosa.

Vi dico solo che non ho la benchè minima intenzione di cedere alle sempre più insistenti avances di quelle entità demoniache che vorrebbero che io mi facessi iniettare una robaccia (che non ho la minima idea di cosa sia e manco se lo sapessi non ho alcun interesse ad introdurla nel mio Tempio Sacro) ricevendo in cambio una carta verde con la quale posso continuare a partecipare a un giochino che non ho più voglia di fare da secoli e ad essere ben visto da coloro che “benvedono” a condizione che... bla bla bla.... Ma chissenefrega!!! 

Preferisco essere uno stronzo infamone derelitto nemico della pubblica sanità... L'unico modo con cui mi si potrebbe iniettare quella roba è immobilizzandomi oppure addormentandomi, meglio ancora ammazzandomi direttamente. Però il foglio non lo vorrei ugualmente. Nemmeno per pulirmici il culo.

E se non mi fanno suonare più? Va beh tanto ormai quasi nessuno mi farà suonare (perché oltre a non volere per me questa carta verde di merda non voglio nemmeno partecipare, manco se mi si facesse partecipare ugualmente sottobanco nonostante il mio “handicap”, ad eventi in cui chi viene ad ascoltarmi ha bisogno di mostrare quella roba lì per poter entrare) ma sai che problema (sinceramente non lo vorrei nemmeno quel pubblico lì tutto bello sanificato e certificato, vado nel Borneo a suonare molti tanghi per gli oranghi piuttosto!)... Non credo nemmeno che andrò più a chiedere a qualcuno di poter suonare. Cosa c'è da chiedere? Se voglio suonare suono. Dove voglio e quando voglio. C'è pieno di strade, di piazze, di boschi, di spiagge, di prati, di baite al mondo. E anche se fosse illegale me ne assumo il 100% delle responsabilità senza dover tirare in mezzo nei miei “crimini contro l'umanità” anche gli eventuali gestori di locali. Se qualcuno vorrà ricambiare con denaro o altre prelibatezze ben venga, se non vorrà va bene lo stesso (non obbligherò nessuno a far niente, so che è spiazzante a volte trovarsi senza qualcuno che ti dica cosa fare e cosa no ma è la Vita! Se volete maggiori informazioni chiedete direttamente all'Altissimo).

Forse mi sto giocando la carriera artistica una volta per tutte ma ben venga, del resto giocare è così bello, soprattutto quando le regole le faccio da me (coadiuvato ovviamente dal sopracitato Altissimo).

Non credo ci sia qualche spietatissimo megadirettoregalattico là sopra che vuole tenerci tutti schiavi, piuttosto sento che c'è sì qualcuno (che poi è anche e soprattutto dentro ad ognuno di noi) ma con la sua amorevole spietatezza ci sta aiutando a crescere mediante ostacoli e scelte. Chi vuol esser schiavo sia, si rilassi pure e si affidi ai nostri venerabili esperti... Chi non vuole (più) si rimbocchi le maniche e inizi a giocare che è ora. Parola di megadirettoregalattico.

AMEN.

 

Carlo

 

PS Se volete sapere quant'è alto l'Altissimo iniziate a salire, non è più tempo di aspettare...


mercoledì 28 luglio 2021

PULIZIE ESTIVE


Anche se mi auguro profondamente di no, potrebbe essere che qualcuna/o di voi si sia accorta/o del fatto che ho chiuso il mio profilo instagram. Magari c'è pure chi ha pianto per ciò 😭😭😭(a volte immagino il mondo molto più grottesco di quanto non sia veramente)... e adesso come faccio a taggarlo? E come faccio a vedere le sue stories? Come faccio a fargli vedere le mie tette? L'unica delle tre domande a cui mi prendo la briga di rispondere, essendo quella più sensata (a volte immagino il mondo molto meno grottesco di quanto non sia veramente) è la terza: vieni a farmele toccare, non mi fido delle foto. Comunque, da buon inguaribile ottimista, mi piace pensare che non freghi un emerito cazzo a nessuna/o di questa mia scelta. Stimo soprattutto chi non se ne è accorta/o e ancor più chi non leggerà nemmeno questo post perché ha molto di meglio da fare (e non ci vuole tanto...).

Però siccome ho da smazzarmi un ego piuttosto intransigente vi dico pure (tanto se siete qui a leggere avete sicuramente delle spiccate tendenze masochistiche...) la motivazione. Sto facendo pulizia. Un po' alla volta, il lavoro di una vita, anzi mi sa di più di una. Infinite. Questo gioco non mi va più. Semplicissimo. Se ci fosse poi qualcuno che volesse creare un profilo fake a mio nome faccia pure, caricate la mia musica, i miei video, le mie foto, interagite con le mie amicizie di vecchia data e trombatevi pure le mie fans (se le trovate ma soprattutto se ce la fate🤣🤣🤣) sfruttando la mia immagine pubblica. Io sarò semplicemente altrove a sbattermene altamente i coglioni. Non escludo che a breve potrei cancellare anche il mio profilo facebook (la tentazione è forte ma ci sono ancora alcune piccole missioni da portare a compimento laggiù) ma tempo al tempo (preparate i fazzoletti, o i mortaretti! O, spero, niente che non sia strettamente necessario alla realizzazione dei progetti più autentici della vostra Anima). Sento che devo rompere i coglioni ancora un po' da quelle parti (mentre su instagram l'apoteosi di tette e culi prevarica su ogni cosa visibile e invisibile quindi ciò si rivela per il sottoscritto una totale perdita di tempo sacro anche perché come vi ho già accennato sopra a me quelle robe lì piace toccarle, leccarle, annusarle e via dicendo più che guardarle in foto su di uno schermo luminoso...ma più che altro mi piace interagire su più piani con chi possiede quella “mercanzia”, scrutarne l'Essenza e contemplarne la Bellezza non solo esteriore).

Comunque l'idea è quella di centralizzare tutti i vari canali legati a questo mio fantomatico progetto musicale (che chissà mai se esiste davvero) il più possibile in un canale unico che sarebbe al momento questo blog e arricchire piuttosto la mia mailing list (per iscrivervi scrivete a kamalikus@gmail.com ) in modo da perdere meno tempo a “corrervi dietro” e lasciare invece che voi veniate a cercarmi se ne avete bisogno. E se non l'avete, tanto meglio. Poi comunque l'idea di base è abbandonare anche tutto ciò e anche di più, pulizie generali insomma. Se poi il mondo (per lo meno quello del web) dovesse dimenticarsi della mia musica, delle mie canzoni ma anche delle mie frasi zen o dei miei post complottisti, non vedo dove è il problema... Ci sarà molto altro da fare. All'Infinito.

Tutta sta manfrina per invitarvi a non cercarmi più su instagram (come se lo avreste fatto veramente). Ma nemmeno troppo altrove. Solo in casi di emergenza (non sanitaria, per favore🤣🤣🤣).

Se poi volete sentire le mie canzoni dal vivo ci vediamo venerdì 20 agosto alla Cantina Concarena di Capo di Ponte (BS). Se avete il “Green cazz” lasciatelo a casa se no se vi becco ve lo faccio ingoiare🤣🤣🤣😘.

AMEN 

 

sabato 3 luglio 2021

ESTATISSIMA SUPERBOMBA TOUR BEACH FESTIVAL +++ (NUOVA VARIANTE)

Ogni tanto una vocina dentro me (che sento non essere la voce della mia coscienza ma semplicemente una delle tante vocine rompicoglioni che aleggiano nel torpore dell'atmosfera terrestre) mi dice cose tipo: “Oh bello! Il crowdfunding l'hai fatto, il disco l'hai registrato e pubblicato, il ghiaccio l'hai rotto pure a livello concertistico, sono arrivate anche le prime belle recensioni, cosa aspetti a fare un mega-tour di presentazione?”. Mi è capitato talvolta di rispondere ipocritamente con frasi tipo “Grazie per avermelo chiesto, ci penserò!” oppure “Eh sì so che dovrei però è difficile” o ancora “Il mondo è ingiusto perché la canzone d'autore non se la incula più nessuno” oppure “aspetto che finisca la retrogradazione di Mercurio” (scusa non più valida dal 23 giugno) però semplicemente in quei momenti me la sto raccontando. 

In realtà penso che se non lo sto facendo è semplicemente perché non ne ho voglia, perché mi mette tristezza, perché mi sembra di tornare a un passato che non mi appartiene più, a un mondo morto e sepolto. Forse dovrei solo cambiare le modalità (e infatti ad esempio nella modalità jam session senza regole mi ci trovo benissimo, ancora meglio se attorno a un falò sotto il cielo stellato), gli ambienti (magari luoghi dove la gente paga un biglietto appositamente per ascoltare un concerto e non dove la musica è quasi un disturbo al solito aperitivo o alla partita che danno in TV, oppure anche qui vale l'opzione meglio ancora se attorno a un falò sotto il cielo stellato). Forse è semplicemente il mio progetto solista che mi ha rotto, infatti attualmente prediligo di gran lunga suonare in compagnia ma al contempo non ho voglia di creare una band per fare i miei pezzi e ho un po' di problemi con il classico assetto occidentale pop-rock filo-anglosassone.

Qualche tempo fa poi mi è capitato di far parte di gruppi whatsapp o di vari raggruppamenti di artisti sfigati che fanno gruppo per aumentarsi a vicenda la fama (o più probabilmente la fame), roba tipo che se fai parte di quel gruppo devi seguire e mettere i like sotto i video di progetti musicali che a te fanno profondamente cagare per avere in cambio i loro likes e le loro finte visualizzazioni, con la speranza lontana di sfondare chissacosa o chissachì. Peggio ancora si fanno playlist assieme su spotify. Playlist che ovviamente (e giustamente) non ascolta nessuno perché magari hanno pure titoli tipo “artisti italiani emergenti” e già fanno pietà quelli famosi, figuriamoci poi quelli emergenti... Sarebbero molto più interessanti a mio avviso gli artisti emarginati.

Comunque credo che a volte la cosa migliore da fare sia togliersi di mezzo.

Anche perché io sinceramente se guardo avanti tra eventuali sogni o visioni future non mi ci vedo assolutamente a sbraitare su un palco, non più. Ho un'immaginazione più estrema (in cui comunque difficilmente mi ci vedo anche perché vado avanti all'infinito e questo pezzo di carne che sto usando attualmente come veicolo terrestre per quanto possa essere sano e longevo rispetto alla maggior parte dei rottami deambulanti iperdopati che si vedono in giro è soltanto uno sputo in quell'oceano infinito che è l'Immensità) e comunque questo guardare avanti potrei anche risparmiarmelo, che magari nel frattempo mi sfugge il presente che fino a prova contraria è tutto ciò che ho, porca puttana!

Poi ovviamente, conoscendomi (come se mi conoscessi davvero🤣🤣🤣🤣🤣bella questa!), sono sempre pronto a ricredermi e a cambiare idea ("ma cosa ne sai di come sarai tra un minuto? il fatto che sei sempre stato così non vuol dire che lo sarai sempre"... ve l'avevo detto che sento le vocine...) comunque al momento le cose vanno così e non ho più nemmeno quel dente avvelenato che avevo qualche anno fa quando millantavo di abbandonare la mia presunta carriera artistica quando invece di nascosto poi sognavo (o credevo di sognare) di ipnotizzare le folle manco fossi un mix esplosivo di Jim Morrison, Vasco Rossi e Peppino di Capri. Adesso in quella situazione non mi ci vedo più né sopra né sotto il palco. Non mi ci vedo proprio. E se fossi obbligato a far parte di una scena del genere mi ci potrei semmai vedere zitto zitto quatto quatto a fare il talent scout delle groupies, che però rischierebbero di “rimanerci sotto” e lasciare il music business per entrare a far parte della mia tribù che suole ritrovarsi spesso e volentieri attorno a un falò sotto il cielo stellato a suonare percussioni strampalate, rappare in simil-arabo e danzare selvaggiamente senza troppi fronzoli, calzari e indumenti. Tutto ciò rigorosamente in Grazia di Dio (sempre sia lodato).

Per adesso comunque se volete ci vediamo sabato prossimo (10 luglio) al Lido Mad Hops a Marone (BS) in occasione del megafestival ideato dal gran visir del postpoppunk Manuel Bonzi alias il Re Tarantola, denominato Festa della Stalla Domestica ove suoneranno innumerevoli bands tra le quali giustamente non io, che invece sarò in un angolino a leggere i Tarocchi e strimpellare distrattamente la mia magnifica kalimba (il mio nuovo trip musicale) tra una lettura e l'altra, rock satanico di sottofondo permettendo.

E poi è molto probabile che (per i primi periodi “di transizione”) mi sentirete suonare ancora le mie canzoni (perlopiù quelle del nuovo album) di tanto in tanto, del resto non sto cercando date ma se mi si propone una buona situazione in cui presentare l'album lo faccio anche volentieri (soprattutto ora che non ho più aspettative a riguardo, se non di vendere qualche centinaio di copie del suddetto disco così da pagarmi una bella vacanza full optional in un lussuoso resort a Dezzo di Scalve) e anche perché qualcuno mi ha già comprato il concerto durante il crowdfunding. 

 

Sarò molto selettivo comunque nell'accettare o meno le proposte degli organizzatori di concerti, prediligendo ovviamente situazioni di falò sotto le stelle ad eventuali palchi megagalattici con luci stroboscopiche e odore di deodorante per ambienti misto sanificatore per mani delicate di ipocondriaci senza speranza (a parte il ministro...). E se avete il cosiddetto “Green-Cazz” ai miei concerti sapete dove ve lo potete infilare...

Detto, firmato e sottoscritto


Spietatamente Vostro, Nostro, Loro, di Tutti, di Tutte ma soprattutto di Tette😋


Carlo tre volte Carlo altresì conosciuto come Doktor Kamalikus

lunedì 28 giugno 2021

PRIMA RECENSIONE DEL NUOVO ALBUM

Riguardo a "Canzoni d'Amore e d'Alchimia" Tania Micciarelli di Ascoltalamusica scrive:

"Album così non se ne sentivano da troppo tempo. Non so cosa sia successo alla musica vera in Italia in questi anni, agli artisti veri e alla musica sentita, ma una cosa è certa: questo “Canzoni d’Amore e d’Alchimia” di Carlo Bonomelli, in arte Kamal, è davvero un’ottima notizia per il cantautorato italiano di qualità..."

Continua su:

https://ascoltalamusica.wordpress.com/2021/06/27/recensione-canzoni-damore-e-dalchimia-kamal-autoproduzione-2021/

venerdì 18 giugno 2021

INTERVISTIELLA #2

– Come è nato questo nuovo disco?  

Questo disco è nato in un periodo in cui ho smesso completamente di pensarmi come uno che sta facendo una carriera artistica e che sta inseguendo qualche obbiettivo per arrivare chissadove. È stato soprattutto un percorso interiore durato svariati anni ma acutitosi negli ultimi due. Fatto sta che un bel giorno, agli inizi del corrente anno 2021, mi sono svegliato con la consapevolezza che fosse giunto il momento di registrare un nuovo album, non per la mia carriera, ma perché quelle canzoni volevano assolutamente essere ascoltate. Non avevo molta voglia ma ho dovuto farlo perché se non l’avessi fatto mi sarebbero ribollite dentro e sarei letteralmente esploso facendo una strage allucinante e poi qualcuno avrebbe incolpato chissà che terrorista o che strana malattia…

 Ecco il link per leggere l'intervista competa: 

 https://ascoltalamusica.wordpress.com/2021/06/15/canto-solo-di-cio-che-mi-tocca-veramente-intervista-al-cantautore-kamal/

martedì 15 giugno 2021

INTERVISTIELLA

"... – Hai rilasciato da poco il tuo nuovo album. Qual è il percorso che ti ha portato alla pubblicazione di questo nuovo lavoro?
Potrei dire che è stato un percorso molto lungo e sofferto, come potrei dire pure che è stato un gioco da ragazzi, dato che entrambe le definizioni sono assolutamente veritiere. Comunque sia è stato soprattutto un percorso interiore durato decenni ma acutitosi negli ultimi due anni. Poi un giorno, agli inizi del corrente anno 2021, mi sono svegliato sapendo che era giunta l’ora di dare luce a un nuovo prodotto discografico, probabilmente il capitolo conclusivo di questo mio progetto artistico..
."

Ecco il link per leggere l'intervista competa:

http://musicreviews2p0.altervista.org/se-faccio-il-cantautore-e-colpa-di-rino-gaetano-intervista-a-kamal/

sabato 12 giugno 2021

ATTERRATO PROPRIO ORA UN DISCO VOLANTE IN ITALIA!!!

È finalmente atterrato sul pianeta Terra il disco volante che ti porterà in giro nelle galassie più remote, fuori e dentro di Te. 


 

Non c'è molto da dire, tuttavia c'è un Universo da ascoltare.

Pensaci bene prima di lanciarti in questa mirabolante avventura però perché queste canzoni cambieranno irrimediabilmente qualcosa all'interno di Te, che tu lo voglia o meno.

Sei proprio disposta/o a lasciare andare tutto ciò che pensi, che sai, che pensi di sapere o che pensi di pensare?

Se hai risposto sì, bene! Questa è l'attitudine migliore per ascoltare questo album.

Se hai risposto no. Bene lo stesso! Puoi ascoltarlo comunque, a tuo rischio e pericolo.

Ecco il link per ascoltare e/o comprare (sia in forma digitale che fisica) l'album su bandcamp (tenendo conto che in streaming trovi soltanto 12 brani mentre se lo compri avrai accesso anche al brano numero 13 che è una vera bomba atomica) dove ci sono anche i testi in italiano con relative traduzioni in inglese:

https://kamalikus.bandcamp.com/album/canzoni-damore-e-dalchimia-2


Se vuoi lo puoi trovare anche su spotify:

https://open.spotify.com/album/1abTjhLm5XDPDgsg5NkQXK


e sulle altre piattaforme digitali più gettonate (Itunes, Youtube, Deezer, e via dicendo...).


Niente da aggiungere. Passo e chiudo.

BUON VIAGGIO!!!


il Capitano Kamalli della flotta di navigazione astro-ungarica Kamalikus Enterprise Interstellar DagaSfogo CBK1206


 

PS Nei prossimi 2 giorni (compreso il presente) sarò assente da queste piattaforme (causa presenza massiccia nel mondo “reale”), quindi non mi si cerchi (o mi si cerchi pure ma invano) se non per motivazioni di comprovate esigenze estreme (questioni di vita o di morte intendo). GRAZIE!!!

giovedì 3 giugno 2021

OCIO AGLI UFI🤣🤣🤣

Stimatissima flotta, è il capitano che vi parla...

È probabile che nei prossimi giorni sentirete molto parlare di presunti dischi volanti e/o altri oggetti non identificati di vario tipo. Non escludo che possa essere proprio il nostro caro piccolo “grande fratello” a parlarci di ciò. 

Magari qualcuna/o di voi vedrà anche delle strane luci nel cosmo e si cagherà in mano (ma tranquille/i, arriveranno anche le sanificazioni anti-ufo ahahahah!🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣). 

Il mio consiglio (da caro vecchio guru dei miei stivali, del resto c'è chi “gureggia” e chi “scureggia” e a me piace fare entrambe le cose, seppur con le dovute quantità di sobrietà e decoro che contraddistinguono il mio personaggio più celebre) per amor di Verità è quello di concentrarsi maggiormente sul Cosmo interno (se ce l'avete...😉) che non su quello esterno.

Una cosa è certa... Se di dischi volanti si vuole parlare sappiate che il 12 giugno ne arriva uno bello tosto: tangibile come un'unghia incarnita, esplosivo come un attentato dinamitardo, travolgente come uno tsunami, emozionante come una finale del campionato mondiale di “affettamento della cipolla” e via dicendo, all'Infinito...


Felice attesa. 🙏🏼❤🔥


Capitan Kamalli della flotta stellare Kamalikus Enterprise


 PS E poi non venite a dirmi che non vi avevo avvertite/i...

mercoledì 26 maggio 2021

IL PRIMO VIDEOCLIP INVISIBILE!!!

 Mi è stato recentemente chiesto (in realtà no ma chissenefrega, facciamo finta che sia vero tanto in un certo senso, se pur non manifesto, lo è) se l'uscita del mio nuovo album (programmata come già detto per il 12 giugno del corrente anno) sarà accompagnata dalla pubblicazione di un nuovo esilarante videoclip che mostra quanto sono figo oltreché bravo e quanti amici simpatici e amiche gnocche ho... Ed eccovi la risposta, fredda e spietata come un ghiacciolo alla bile di scimmia dal culo pelato trasportata dai camion freezer assieme a infinite dosi della droga più in voga del momento (per informazioni non chiedete a nessuno, non fatevi domande per l'amùr del signùr che se no vi danno dei complottisti, oppure fatelo e sbattetevene i coglioni di eventuali etichette che vi ritrovate appiccicate addosso, anche perché sono ottime per accendere il fuoco e dal mio punto di vista fanno pure curriculum!): 

NO!!!!!!!!

Niente video. Preferisco focalizzarmi sull'album, che va ascoltato con grande attenzione per intero e dato che sulle varie piattaforme online troverete soltanto 12 dei 13 pezzi incisi immagino che poi se non l'avete già fatto accorrerete in massa a comprarlo, sia in formato digitale su http://kamalikus.bandcamp.com che in formato fisico direttamente dal sottoscritto (se volete prenotarlo scrivetemi subito a kamalikus@gmail.com). Meglio ancora se ascoltato più e più volte. Inoltre se vi piacciono così tanto i videoclip vi consiglio di riguardare con grande attenzione tutti quelli che ho prodotto fino ad ora, ma soprattutto La ballata dell'ammalato https://www.youtube.com/watch?v=6aXJjzp9cw4&t=89s

 

(che tra l'altro è un singolo contenuto nell'album in uscita). Non è assolutamente un video adatto ad essere guardato con superficialità (come ogni cosa del resto), sinceramente non me ne frega un'ostrega di quante visualizzazioni ottengo, sono più interessato ad eventuali “svarioni” (di qualsiasi genere o entità, ognuno è diverso per cui recepisce un messaggio in maniera differente) che la visione e/o l'ascolto possano provocare in chi ne usufruisce. Ed è ciò che auguro anche al mio disco in uscita... più che chissà quanti ascolti o vendite mi auguro che faccia bene il suo lavoro "terroristico".

Per quanto riguarda concerti e presentazioni varie non c'è nulla in programma al momento ma ci sto lavorando. Il 12 sicuramente non ci sarà nessuna presentazione ufficiale dal vivo del disco (di quelle non ufficiali non ne parlerò di certo in questa sede, chi deve sapere sa già). Poi sì ci sarà sicuramente qualcosa di ufficiale aperto al pubblico durante la stagione estiva ma al momento non ho date da fornirvi. Se qualcuno poi volesse organizzare una presentazione o un concerto pubblico o privato non esiti a contattarmi. Sappiate che situazioni non ufficiali, non certificate ma soprattutto non sanificate sono sempre le più gradite, purché siano ben pagate.

Detto questo al momento è tutto. Buone eclissi e retrogradazioni varie, ricordate sempre cosa diceva quell'antico proverbio zen: “L'importante l'è de mia cagàs adòs” (trad.l'importante è non avere paura).

A presto.

Carlo 

(cantante dei Kamalli, pericolosa band di estrema destra, fautori di un rock di matrice bullista).


 



mercoledì 12 maggio 2021

OCCHIO ALLE DATE!!!

Il duro lavoro inizia a dare i suoi frutti e mi sembra più che doveroso farmi sentire ogni tanto che se no magari pensate che vi ho promesso mari e monti e invece sono fuggito con una supermodella afro-ungarica a rifarmi una vita nelle Isole Vergini (che sono state costrette a cambiare nome dopo la mia venuta ahahahah che simpatico!). 

Non è detto comunque che entrambe le cose non siano attuabili in contemporanea e anzi vi dirò di più... Se vi piacciono gli artisti poveri, docili, depressi, innocui (apparentemente) e tendenti all'autodistruzione oltreché all'autoerotismo fisico e mentale senza speranza, nonché paladini di fantomatiche giustizie sociali, prodotti tardivi ed obsoleti di ideologie consunte e infinitamente pallose, ecc... ecc... ecc... sarò lieto di deludervi in maniera spietatamente impeccabile (Deus vult!), grazie al mio stile inconfondibilmente fichissimo. Giusto per non dimenticare che “chi che gà mia antadùr i se ànta de par lùr” (trad. “coloro che non possiedono vantatori, si vantano autonomamente”).

E dato che la maggioranza dell'umanità, nonostante l'insistenza dei proverbi non ha ancora capito che “l'abito non fa il monaco”, se non in una maniera infinitamente superficiale ecco a voi la data ufficiale certificata da sto cazzo, da segnare sulle vostre agende sempre più assetate di cultura:

-12 giugno 2021: Oltre ad essere il trentanovesimo compleanno del mio presente “involucro” anche se a quanto pare non si direbbe affatto (lo sto trattando con un certo riguardo ma si può fare anche di meglio...) è la data di uscita su tutte le principali piattaforme musicali online, del mio nuovo album “Canzoni d'Amore e d'Alchimia”, il cui ascolto sconvolgerà le vostre esistenze in maniera irrimediabile.

 Vi anticipo altresì che sul disco vero e proprio (il CD che dovrebbe essere pronto su per giù per lo stesso periodo...) saranno presenti 13 brani, come pure sulla mia pagina bandcamp ( kamalikus.bandcamp.com ) se scaricate l'album a pagamento (se no accontentatevi di 12 e non rompete i maroni... del resto anche gli apostoli erano 12, se volete anche il maestro mettetevi una mano sul cuore e una sul portafoglio, sempre che non ci sia qualche tetta interessante nei paraggi...)

Su tutte le altre piattaforme (spotify, deezer, itunes, youtube e via dicendo) troverete soltanto 12 pezzi, in quanto l'ascolto del tredicesimo implica un piccolo sforzo fisico nonché coscienziale in più. 

Chi ha ordinato l'album (digitale e/o fisico che sia) tramite il crowdfunding è molto probabile che lo riceva in anticipo sulla data in questione (ma non fissatevi troppo sulle date, tanto sapete già che da buon svizzerofilo posso deludervi in mille modi ma non posso permettermi di ritardare, almeno in questo campo...). Coloro che parteciparono al crowdfunding riceveranno anche un piccolo anticipo sottoforma di brano in mega anteprima proprio in data odierna. 

Cosicchè chi non avesse partecipato possa piangere sul proprio peccato di omissione (i peccati peggiori a mio avviso) e magari la prossima volta (se ci sarà una prossima volta ahahahah!!!) ci penserà due volte prima di fare una cazzata del genere.


 

Detto questo per il momento è tutto anche perché ho finito il mio quotidiano “bonus cazzate 2021 special yellow zone edition”.

A risentirci presto.

Nostro, vostro, loro.

 

Dr.Kamalikus 

 

docente alla cattedra di Svizzerologia applicata al resto del Mondo nonché megadirettoregalattico della Kamalikus Records e ideatore/divulgatore ufficiale del celebre metodo di coaching “Daga Sfogo Consapevolmente però Daga Sfogo del bù”.


 

 

 

venerdì 9 aprile 2021

STIAMO LAVORANDO PER VOI (LIGOSSI)...

Buonasera!!! 
 
So cosa stavate pensando... quello là è scappato coi nostri soldi in qualche atollo dei mari del sud a mangiare papaya con le palle a mollo nell'oceano, perennemente accompagnato da avvenenti suonatrici di ukulele molto poco vestite, che talvolta dipinge seguendo le orme di chi come Paul Gauguin aveva capito almeno un po' come vanno le cose in questo mondo. 
 
Invece non sono stato abbastanza furbo e ormai vi ho svelato l'arcano quindi niente, non temete che tra un paio di mesi su per giù avrete l'album che vi ho promesso, che si spera sia l'ultimo, non tanto perché potrei essermi stancato di suonare ma perché mi auguro per un futuro non troppo anteriore di non avere più la necessità di incidere dischi e magari voi non avrete più la necessità di ascoltarli nelle vostre stanzette o nelle vostre auto sfreccianti perché vivremo in una società di matrice elfica, tutti in stretto contatto e potremo suonarcela e cantarcela dal vivo vicendevolmente senza bisogno di troppi intermediari tecnologici. 
 
Oppure farò altro. L'opzione Gauguin 2.0 ora che l'ho partorita la tengo da conto anche se al momento non è poi così necessaria... E comunque anche nel caso che fosse non è poi detto che necessiti proprio dei mari del sud per essere attuata... Sì ecco... magari eviterei che ne so posti come Cinisello Balsamo, Fenili Belasi o la Sacca di Esine.... però fondamentalmente non escluderei nulla dato che l'Impossibile è la mia missione. 
 
Fatto sta che ora sto lavorando a questo progetto quindi non temete, avrete una colonna sonora supermegafichissima per un'estate da sballo e un autunno fatto di quarte, quinte, seste, settime ondate (che cavalcherete con le vostre magiche tavole da surf megagalattico...), nonché varianti inglesi, svizzere, tedesche, russe, giapponesi, afro-ungariche (che cavalcherete...ecc...ecc...ecc...), un inverno glaciale artico e un Natale con la neve e Gesù bambino in quarantena, lui sì, io no, tiè! Più in là non oso spingermi per il momento (godiamoci il presente, suvvia!).
 
Tempo al tempo. Fidatevi! Trust the plan!!! 
 
 
Carlones I detto il kamallico
 
 
PS E mi raccomando state sempre all'erta che “quello del formaggio” non dorme mai...

lunedì 29 marzo 2021

CHI HA AVUTO HA AVUTO HA AVUTO...ECC...ECC...CHIUSO PER FERIE E BONK DE BONANòT

  Ebbene sì ce l'abbiamo fatta!!! (Contro ogni previsione razionale, come al solito, grazie a Dio... ;) ).


 

Abbiamo addirittura sforato!!! Sapiate dunque che l'album è già in cantiere e giustamente i pensionati sono già appostati per godersi lo spettacolo.

Grazie infinite a voi (Michela Nanut, Alexandra Serban, Camelia Serban, Elisa Faustinelli, Diego “Drama” Ghenzi, Sirio Baccanelli, Lucia Arrigoni, Cantina Concarena, il Marpione Camuno, Federico Pedretti, Diego Razzitti, Barbara Gaioni, Alberto Ronchi, Francesco Rondini, Alessandro Cicutto, Fausto Bonomelli, Cinzia Massa, Giuseppe Ascrizzi, Scila Brusa, Paolo Vezzoli, Antonio Mazzocchi, Eric Zanola, Giovane Mesbet, Mark Cominini, Anna Tedeschi, Luciano Schiesaro, Daniele Chiodini, Francesca Cemmi, Maurizio Dò, Marina Romele, Nadia Bianchi, Maurizio Morandini, Anita Rizzi, Lukas Cattus, Sergio Marchioni, Ettore Giuradei, Silvia Festa, Alberto Filosi, Stefano Imperadori, Elisa Parolari, Pietro Gardoni, Francesca Cocchi, Daniele Gulberti, Diego Gualeni, Francesco Lucatelli, Paolo Bonomelli, Gabriele Boniotti, Elisa Salvetti, Davide Macario, Diego Facchinetti, Denise Gamba, Fabio Baffelli, Daniele Bianchi, Valeria “Vea” Angelotti, Graziano Righetti, Domenico Rescigno, Andrea Demenighini, Delfina Guzza, Franceskina Ferrari, Andrea “Ciox” Pezzotti, Francesco Visentini, Pro Loco Breno, Sandra Sbardolini, Silvia Macario, Ester Zanotti, Daniele Olivari, Luisa Eucalitto, Cristina Gordini, Elisa Morlacchi, Alessandro Baffelli, Emma Ducoli, Sergio Alberti, Milena Cassella, Isabelle Dall'Aquila e Gibi Volpi) che avete preso parte a questa fantastica avventura del Crowdfunding atto a finanziare il mio nuovo album Canzoni d'Amore e d'Alchimia!!! E grazie mille anche a Mirela Isaincu che oltre ad essere stata una grande promoter suonerà assieme al sottoscritto e a Marco Giuradei alcuni pezzi dell'album con il suo magico violino intergalattico.

Ci vorranno approssimativamente un paio di mesi su per giù (se dovessi schiattare in questo periodo, vi autorizzo a saccheggiare tutto ciò che volete dalle mie stanze segrete, in caso vi apparirò in sogno e vi spiegherò tutto su come accedere, comunque secondo i piani prestabiliti ciò non dovrebbe accadere quindi non montatevi troppo la testa...), quindi non abbiate troppa fretta di ricevere le vostre ricompense, sappiate che c'è un team affiatatissimo di esperti che sta lavorando per voi e lo farà nel miglior modo possibile, il che richiede tempo e dedizione.

Per coloro che non hanno partecipato: sappiate che vi voglio bene lo stesso.

Comunque ribadisco che per tutta questa settimana, fino a Pasquetta, non sarò raggiungibile per via telematica dato che mi sparo un piccolo ma meritato sciopero disintossicante dalla rete internet. Quindi se avete emergenza di contattarmi chiamatemi al telefono (se avete già il numero, se no...chissenefrega!), venitemi a trovare oppure utilizzate la telepatia. Alla peggio ci si incontra nei sogni. Alla meglio non ci si incontra proprio ahahahahah!!!!

Detto questo per il momento è tutto.

A risentirci presto e grazie ancora per aver fiducia nell'Arte.

Buona Settimana Santa e Buona Pasqua di Resurrezione dal più profondo del mio Cuore.

 

Carlo

 


giovedì 25 marzo 2021

"FOLLOWERS" AVVISATI MEZZI SALVATI(CI)


https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/

La domanda “come sta andando il crowdfunding?” è talmente di moda (nel mio immaginario collettivo ovviamente) che ne ho quasi pieni i coglioni ma per fortuna manca pochissimo alla fine di quest'impresa titanica.

Avete infatti tempo fino a domenica 28 marzo alle ore 23:59 e 59 secondi per partecipare prendendo parte così alla determinazione del mio futuro artistico nonché della vostra colonna sonora preferita per la stagione di musica leggera 2021.

Vi avverto subito, onde evitare spiacevoli inconvenienti, di una cosa fondamentale, almeno per me (per voi, si spera, un po' meno) ovvero che la prossima settimana (quindi proprio a partire teoricamente dalla mezzanotte del 29 marzo anche se di fatto sarà qualche manciata di minuti dopo, dovendo giustamente avvisare tutto il pubblico sui diversi canali web riguardo ai risultati della suddetta raccolta fondi e qui o la va o la spacca, niente ballottaggi...) non sarò telematicamente reperibile, ciò fino a Pasquetta ovvero fino al 5 aprile. E magari vi chiederete “Perché non fino a Pasqua?”. Beh a Pasqua ho già in programma un rituale per il riaccostamento al Sangue di Cristo (in questo caso risorto) o all'Acqua di Fuoco che dir si voglia, dopo un lungo periodo di autoprivazione denominato comunemente Quaresima, anche se io preferisco chiamarlo “La Grande Sete”. E poi voglio fare la settimana piena. Sarò comunque reperibile per eventuali emergenze telefonicamente (senza esagerare), postalmente, fisicamente ma soprattutto telepaticamente. 


Quindi non incazzatevi se non visualizzo i vostri vocali su Uozzappe, se non metto i likes sotto i vostri post, se non scrivo ermetiche intuizioni sulla mia bacheca e non condivido l'ennesimo post complottista-negazionista-sovranista-nazifascista-nomask-novax-stocax...(se volete aggiungete pure a vostro piacimento, grazie)... Oppure incazzatevi, insultatemi e sputtanatemi a raffica, ma non ditemi che non vi avevo avvisate/i, oppure ditelo ma non garantisco che sarò in ascolto...

Comunque sia, a parte questa piccola parentesi, tornerei al nocciolo della questione ovvero sto benedetto crowdfunding... Mancano ancora 450 euri...
Se la cifra di 2021 euri non dovesse essere raggiunta entro appunto le 23:59:59 del 28/03/2021, chi ha donato riavrà indietro i propri soldi, il progetto verrà archiviato e il sottoscritto andrà a dormire tranquillo come se nulla fosse accaduto. Quelle canzoni non verranno mai incise, almeno da lui.

Se invece la cifra dovesse essere raggiunta, nell'arco di pochi mesi avremo nuove canzoni da ascoltare, da cantare e da ballare.

Tutto qui, molto semplice, non muore nessuno, o meglio muoiono tutti ma quello è un altro discorso.

Detto questo per oggi è tutto.

Grazie!

 

Carlo 

 

PS L'offerta qui sotto è ancora valida... chi compra come ricompensa un'opera d'arte qualsiasi (comprese le maschere ma esclusa la musica) avrà una di queste a scelta (tra le 2 rimanenti) in regalo... Prendere o lasciare... Adesso o mai più...





lunedì 22 marzo 2021

OFFERTISSIMA DEL GIORNO!!!

ATTENZIONE ATTENZIONE!!! Solo per oggi al modico prezzo di 999,99 € solo mediante il Crowdfunding nuovo album https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/ 
potrete aggiudicarvi la nuova tana di Biis Matino (Biis matino escluso ovviamente, se volete anche lui come minimo ci vogliono 100000 €) detta anche Villa Fikalān-Guydà...
Approfittatene adesso o mai più!!!

sabato 13 marzo 2021

A MALI ESTREMI ESTREMI RIMEDI!!!




Siccome da qualche giorno a questa parte la situazione  del raccolta fondi per il mio nuovo album si è arenata e mancano soltanto 2 settimane alla fine del crowdfunding, dopo una giornata di silenzio totale ho deciso di "tagliare la testa al toro" facendovi un'offertona inimmaginabile:
ALLE PRIME TRE PERSONE CHE ACQUISTERANNO UN'OPERA D'ARTE (INCLUSE LE MASCHERE) TRA QUELLE DISPONIBILI PER IL CROWDFUNDING, VERRANNO REGALATE QUESTE ALTRE OPERE FORMATO A4 FRESCHE DI REALIZZAZIONE (se lo fate per primi potete scegliere quella che preferite tra tutte e 3, se arrivate secondi tra le 2 rimanenti, se arrivate terzi vi beccate quella rimasta, non sono mai stato un mostro in matematica ma fino a qui ci arrivo anche io... comunque se qualcuno le volesse tutte e tre è molto semplice, basta acquistare altre tre opere, alla peggio vi riempite la casa di miei lavori mentre io faccio un disco della madonna, tutti contenti...).

PRENDERE O LASCIARE, anche perchè dopo il crowdfunding i prezzi delle opere aumenteranno vertiginosamente e queste che vi sto regalando i potrebbero costare un occhio della testa quindi pensateci bene, soprattutto se siete ciclopi...

Detto questo per oggi è tutto. Buon finesettimana e Grazie!!!
🔥❤🙏🏼

martedì 2 marzo 2021

NOTIZIE SENSAZIONALI DAL FUTURO!!!

La scorsa notte, mentre sognavo di aprire un chiringuito a Monte di Berzo Demo, mi è apparsa la Madonna che però poi mi ha confessato di non essere propriamente la Madonna ma una “semplice” viaggiatrice messaggera dal futuro (eccone un identikit qui a lato).

Innanzitutto le ho chiesto da che epoca venisse e mi ha detto che non ha importanza dato che il tempo è solamente un'illusione. Poi le ho chiesto se era arrivata per mezzo di una “macchina del tempo” e si è messa a ridere fino alle lacrime dandomi del preistorico. Dopodichè ha aggiunto:

«Macchè macchina... Siete ancora a i tempi delle macchine voi??? (e giù a ridere come una pazza). Mi è bastato utilizzare ciò che ho già “di serie” e che hai anche tu ma probabilmente non sei ancora in grado di utilizzare, per lo meno consapevolmente!”» .

 

La cosa mi è parsa molto naturale, più una conferma che non una vera e propria scoperta. Però ho voluto approfittare della sua presenza (già che era venuta a rompermi i coglioni mentre stavo finalmente realizzando il mio sogno del chiringuito...) chiedendole se sapesse qualcosa sul futuro della Musica e dell'Arte più in generale... Mi ha detto semplicemente:

«Sappi che il musicista (come pure ogni sorta di Artista) del futuro si è liberato da attaccamenti a strumenti e tecniche in particolare, non dico che non si possa specializzare in qualcosa, tutt'altro, però in qualsiasi condizione (con o senza strumenti) è in grado di generare Bellezza. Fa tutto ciò in maniera totalmente naturale e disinteressata, completamente svincolato da volgari desideri come il “fare carriera” o il diventare “qualcuno”. Non ha neppure la minima pretesa di essere chiamato Artista. È una semplice condizione ed è eterna, con o senza strumenti, con o senza corpo...»

 Beh, come darle torto... del resto penso che sia sempre stata così. Attualmente siamo molto confusi a riguardo ma fortunatamente le maschere stanno cadendo (e non solo quelle, sta cadendo un po' tutto, grazie a Dio). 

Ma torniamo al mio incontro notturno... La visitatrice, che tra l'altro era un gran bel pezzo di gnocca intergalattica, prima di andarsene ha pensato bene di farmi un regalino che non è quello che state pensando voi (maiali!) e nemmeno ciò che avevo pensato io (maiale!), bensì mi ha letto una recensione del mio nuovo album “Canzoni d'Amore e d'Alchimia” che uscirà non so quando (perché appunto il tempo è un'illusione bla bla bla... ma a quanto pare prima o poi uscirà...) suggerendomi di divulgarla in modo da convincere più persone a partecipare al crowdfunding atto a finanziarlo, in modo che quel futuro possa realizzarsi (infatti mi ha detto che comunque vada il futuro dipende da noi volenti o nolenti, coscienti o incoscienti...). Poi se ne è andata ridendo a profusione per avermi letto nei pensieri una battuta geniale in stato embrionale (che tra l'altro non è ancora uscita, almeno credo... oppure è talmente ermetica e futuristica che non l'ho capita ed è passata pressoché inosservata... magari è questa...).

Quindi eccovi una sintesi della recensione che non so da che rivista o web-zine viene, ma direi pure chissenefrega (qualcuna/o di voi legge ancora riviste o webzine musicali nel 2021???) mi è stata comunicata oralmente evitando volontariamente di “spoilerare” troppo:


CANZONI D'AMORE E D'ALCHIMIA di Carlo Kamal Bonomelli.

Un album al contempo leggero e profondo che potrebbe mettere d'accordo i fans degli 883 con quelli di Claudio Rocchi senza nessun problema. 12 tracce (+1 bonus track disponibile solo in CD o per chi ha comprato o compra l'album digitale) belle compatte, semplici e dirette, senza troppi ghirigori. I testi vanno dritti al cuore senza girarci troppo attorno. Ascoltare questo disco è un vero e proprio viaggio. Un viaggio dentro di sé. Non dentro chi canta ma dentro chi ascolta. Oppure dentro e fuori da entrambi. Le canzoni hanno un filo più o meno logico che le unisce, diciamo che c'è un sapore di fondo, una certa logica, seppur apparentemente folle. Rispetto ai dischi precedenti le canzoni tendono ad essere meno prolisse e il linguaggio che le contraddistingue è decisamente meno triviale, seppur la componente ironica sia molto presente. Vi sono diversi pezzi piuttosto danzerecci. C'è del folk come pure pure del pop, sprazzi di blues e di rock qua e là, c'è la rumba, il valzer, la ballata struggente qualche accenno di rap e dance. Ma c'è anche qualcosa di nuovo. Moderno e ancestrale all'ennesima potenza insomma.

Un disco da ascoltare e riascoltare, da ballare e canticchiare come se non ci fosse un domani.


Non vi chiedo di crederci, ma se vi interessa l'argomento vi invito alla sperimentazione in prima persona. Perché tutto ciò diventi realtà (se non dovesse divenirlo o se qualcosa non dovesse quadrare, sono disponibile per eventuali “rese dei conti” in pieno stile western) vi invito a partecipare immediatamente (che se no poi vi dimenticate e mancano solamente 26 giorni...) alla raccolta fondi che trovate a questo link:

https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/

Le ricompense poi sono fichissime... Acchiappatele al volo... ADESSO O MAI Più!!!

Grazie!!!!!!!!!


PS Poi alla fine mi sono riaddormentato ma il chiringuito era diventato una massaggeria cinese... quindi pota mi son fatto fatto fare un massaggio, che ci puoi fare...


venerdì 12 febbraio 2021

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Quella vecchia "Kamal" (https://open.spotify.com/artist/3flVGlhWXVCjXDylDBaLnw?si=3cLsO46WSZyPxRO8CnfnFw&utm_source=copy-link ) per motivi di marketing e omonimie varie la sto facendo piano piano scomparire, potrebbero non essere piú disponibili alcuni album perché li sto trasferendo su questa. Non disperate mi raccomando!!! Piuttosto fatevi un giretto sul mio profilo bandcamp http://kamalikus.bandcamp.com dove trovate di tutto ma soprattutto Di Piú!!!

E poi giá che ci siete fatevi pure un giretto su https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/ e sganciate un po' di moneta per una buona causa!!!

Grazie🙏🏼🔥❤

giovedì 11 febbraio 2021

HABEMUS CRAUFAUNDIGUM

Dopo una lunga e sofferente gestazione è finalmente online il crowdfounding (per chi non sapesse cosa sia, diciamo che è una sorta di “elemosina radical-chic” che va tanto di moda in questi tempi bui in cui le macchine tendono a guidare gli autisti e non viceversa ma non è sicuramente colpa delle macchine o di chi le programma bensì degli autisti sempre più autistici e sempre meno artistici perché così va di moda. E ben venga. Intanto finché c'è fa comodo anche a me questa vacca elettronica e la mungo volentieri, cercando di non lasciarmi invece mungere troppo...) per il mio nuovo album, in possibile uscita prossimamente, dipende anche e soprattutto dalla vostra generosità. 
 
Trovate tutte le informazioni piuttosto dettagliate (se non vi bastano contattatemi via e-mail a kamalikus@gmail.com) a questo link https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/
Come ben vedrete più che chiedervi soldi vi sto offrendo i miei migliori prodotti (anche se quelli più sopraffini non sono in vendita, mi dispiace). 
 
Vi ringrazio anticipatamente, che partecipiate o meno. Anche solo per il fatto di esistere, chiunque voi siate, se ci siete (sempre che ci siate...) ci sarà pure un perché. Sappiatelo.
 
Grazie infinite e a presto!
 
Carlo
 

lunedì 8 febbraio 2021

PREVISIONI LIQUIDE DI INIZIO ANNO NON NECESSARIAMENTE GREGORIANO

https://www.youtube.com/watch?v=I7HwPGSRwus

 

Approfitto di questa intervista doppia col Bepi uscita la scorsa settimana per rompere il ghiaccio (il cazzo ve lo romperò nelle prossime settimane/mesi, non temete!) dell'anno domini 2021. Ognuno ha i suoi tempi. Non avevo nulla da scrivere in questa sede così mi sono dedicato ad altro, senza tuttavia l'ausilio del “collasso generale” attuato lo scorso anno per poter poi dare via ufficialmente al mio “Great Reset” personale (mi dispiace ma non posso pensare anche al vostro, forse vi conviene pensarci da sole/i, oppure usufruire di quello “ufficiale” come fanno quasi tutti i membri del gregge). Non ce n'era più bisogno.

Ma veniamo al succo della questione... Sbircio fuori dalla mia tana dopo questo piccolo letargo più che altro per suggerirvi di iniziare a preparare psicologicamente i vostri salvadanai dalla forma più o meno suina a un'imminente olocausto. Anche se adesso fate fatica a crederci sono certo che tra pochi giorni sentirete l'incontenibile bisogno di investire del denaro al di fuori delle solite spesucce (principalmente tasse, multe, mascherine, tamponi, veleni, prostituzioni, inibizioni di incoscienza, consolazioni, autocommiserazioni, varie ed eventuali, …). Non vi dico nulla di più al momento, se non che potreste avvertire il forte desiderio di partecipare attivamente mediante la vostra “liquidità” alla realizzazione di un “prodotto” meramente culturale. Arriverà (non il “prodotto” in sé ma la vostra possibilità di finanziarlo attivamente ricevendo in cambio laute ricompense tutt'altro che liquide) con la Luna nuova in Acquario. Quando? Ve l'ho già detto, con la Luna nuova in Acquario, più o meno in concomitanza con la prossima serata di letture di tarocchi online su Mesbet TV: https://m.facebook.com/events/705137103499728?acontext=%7B%22action_history%22%3A%22[%7B%5C%22surface%5C%22%3A%5C%22page%5C%22%2C%5C%22mechanism%5C%22%3A%5C%22main_list%5C%22%2C%5C%22extra_data%5C%22%3A[]%7D]%22%7D&aref=0&ref=content_filter

Di questioni socio-politico-economiche non vi parlo se no può essere che mi date del negazinazifasciocomplottista, mentre l'unica cosa che accetto da voi in questa sede è la vostra liquidità, niente di più, niente di meno. L'Anima, se ce l'avete, tenetevela stretta che potrebbe risultarvi utile, se non proprio indispensabile. Se non la trovate cercate meglio, prima o poi salterà fuori da quel groviglio di ferite e macerie più o meno purulente varie. Se l'avete già venduta al miglior offerente, cosa ci fate qui? Non si vendono anime in questa sede, mi dispiace!!!


Detto ciò credo di aver finito per oggi, e poi non dite che non vi avevo avvisate/i!!!

Buona continuazione di anno, di vita e di tutto! 


Mastro Kamallo


PS Vi voglio un casino di bene e vi ringrazio preventivamente anche solo per il semplice fatto di esistere, sempre che esistiate! ;)