martedì 2 marzo 2021

NOTIZIE SENSAZIONALI DAL FUTURO!!!

La scorsa notte, mentre sognavo di aprire un chiringuito a Monte di Berzo Demo, mi è apparsa la Madonna che però poi mi ha confessato di non essere propriamente la Madonna ma una “semplice” viaggiatrice messaggera dal futuro (eccone un identikit qui a lato).

Innanzitutto le ho chiesto da che epoca venisse e mi ha detto che non ha importanza dato che il tempo è solamente un'illusione. Poi le ho chiesto se era arrivata per mezzo di una “macchina del tempo” e si è messa a ridere fino alle lacrime dandomi del preistorico. Dopodichè ha aggiunto:

«Macchè macchina... Siete ancora a i tempi delle macchine voi??? (e giù a ridere come una pazza). Mi è bastato utilizzare ciò che ho già “di serie” e che hai anche tu ma probabilmente non sei ancora in grado di utilizzare, per lo meno consapevolmente!”» .

 

La cosa mi è parsa molto naturale, più una conferma che non una vera e propria scoperta. Però ho voluto approfittare della sua presenza (già che era venuta a rompermi i coglioni mentre stavo finalmente realizzando il mio sogno del chiringuito...) chiedendole se sapesse qualcosa sul futuro della Musica e dell'Arte più in generale... Mi ha detto semplicemente:

«Sappi che il musicista (come pure ogni sorta di Artista) del futuro si è liberato da attaccamenti a strumenti e tecniche in particolare, non dico che non si possa specializzare in qualcosa, tutt'altro, però in qualsiasi condizione (con o senza strumenti) è in grado di generare Bellezza. Fa tutto ciò in maniera totalmente naturale e disinteressata, completamente svincolato da volgari desideri come il “fare carriera” o il diventare “qualcuno”. Non ha neppure la minima pretesa di essere chiamato Artista. È una semplice condizione ed è eterna, con o senza strumenti, con o senza corpo...»

 Beh, come darle torto... del resto penso che sia sempre stata così. Attualmente siamo molto confusi a riguardo ma fortunatamente le maschere stanno cadendo (e non solo quelle, sta cadendo un po' tutto, grazie a Dio). 

Ma torniamo al mio incontro notturno... La visitatrice, che tra l'altro era un gran bel pezzo di gnocca intergalattica, prima di andarsene ha pensato bene di farmi un regalino che non è quello che state pensando voi (maiali!) e nemmeno ciò che avevo pensato io (maiale!), bensì mi ha letto una recensione del mio nuovo album “Canzoni d'Amore e d'Alchimia” che uscirà non so quando (perché appunto il tempo è un'illusione bla bla bla... ma a quanto pare prima o poi uscirà...) suggerendomi di divulgarla in modo da convincere più persone a partecipare al crowdfunding atto a finanziarlo, in modo che quel futuro possa realizzarsi (infatti mi ha detto che comunque vada il futuro dipende da noi volenti o nolenti, coscienti o incoscienti...). Poi se ne è andata ridendo a profusione per avermi letto nei pensieri una battuta geniale in stato embrionale (che tra l'altro non è ancora uscita, almeno credo... oppure è talmente ermetica e futuristica che non l'ho capita ed è passata pressoché inosservata... magari è questa...).

Quindi eccovi una sintesi della recensione che non so da che rivista o web-zine viene, ma direi pure chissenefrega (qualcuna/o di voi legge ancora riviste o webzine musicali nel 2021???) mi è stata comunicata oralmente evitando volontariamente di “spoilerare” troppo:


CANZONI D'AMORE E D'ALCHIMIA di Carlo Kamal Bonomelli.

Un album al contempo leggero e profondo che potrebbe mettere d'accordo i fans degli 883 con quelli di Claudio Rocchi senza nessun problema. 12 tracce (+1 bonus track disponibile solo in CD o per chi ha comprato o compra l'album digitale) belle compatte, semplici e dirette, senza troppi ghirigori. I testi vanno dritti al cuore senza girarci troppo attorno. Ascoltare questo disco è un vero e proprio viaggio. Un viaggio dentro di sé. Non dentro chi canta ma dentro chi ascolta. Oppure dentro e fuori da entrambi. Le canzoni hanno un filo più o meno logico che le unisce, diciamo che c'è un sapore di fondo, una certa logica, seppur apparentemente folle. Rispetto ai dischi precedenti le canzoni tendono ad essere meno prolisse e il linguaggio che le contraddistingue è decisamente meno triviale, seppur la componente ironica sia molto presente. Vi sono diversi pezzi piuttosto danzerecci. C'è del folk come pure pure del pop, sprazzi di blues e di rock qua e là, c'è la rumba, il valzer, la ballata struggente qualche accenno di rap e dance. Ma c'è anche qualcosa di nuovo. Moderno e ancestrale all'ennesima potenza insomma.

Un disco da ascoltare e riascoltare, da ballare e canticchiare come se non ci fosse un domani.


Non vi chiedo di crederci, ma se vi interessa l'argomento vi invito alla sperimentazione in prima persona. Perché tutto ciò diventi realtà (se non dovesse divenirlo o se qualcosa non dovesse quadrare, sono disponibile per eventuali “rese dei conti” in pieno stile western) vi invito a partecipare immediatamente (che se no poi vi dimenticate e mancano solamente 26 giorni...) alla raccolta fondi che trovate a questo link:

https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/

Le ricompense poi sono fichissime... Acchiappatele al volo... ADESSO O MAI Più!!!

Grazie!!!!!!!!!


PS Poi alla fine mi sono riaddormentato ma il chiringuito era diventato una massaggeria cinese... quindi pota mi son fatto fatto fare un massaggio, che ci puoi fare...


venerdì 12 febbraio 2021

COMUNICAZIONE DI SERVIZIO

Quella vecchia "Kamal" (https://open.spotify.com/artist/3flVGlhWXVCjXDylDBaLnw?si=3cLsO46WSZyPxRO8CnfnFw&utm_source=copy-link ) per motivi di marketing e omonimie varie la sto facendo piano piano scomparire, potrebbero non essere piú disponibili alcuni album perché li sto trasferendo su questa. Non disperate mi raccomando!!! Piuttosto fatevi un giretto sul mio profilo bandcamp http://kamalikus.bandcamp.com dove trovate di tutto ma soprattutto Di Piú!!!

E poi giá che ci siete fatevi pure un giretto su https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/ e sganciate un po' di moneta per una buona causa!!!

Grazie🙏🏼🔥❤

giovedì 11 febbraio 2021

HABEMUS CRAUFAUNDIGUM

Dopo una lunga e sofferente gestazione è finalmente online il crowdfounding (per chi non sapesse cosa sia, diciamo che è una sorta di “elemosina radical-chic” che va tanto di moda in questi tempi bui in cui le macchine tendono a guidare gli autisti e non viceversa ma non è sicuramente colpa delle macchine o di chi le programma bensì degli autisti sempre più autistici e sempre meno artistici perché così va di moda. E ben venga. Intanto finché c'è fa comodo anche a me questa vacca elettronica e la mungo volentieri, cercando di non lasciarmi invece mungere troppo...) per il mio nuovo album, in possibile uscita prossimamente, dipende anche e soprattutto dalla vostra generosità. 
 
Trovate tutte le informazioni piuttosto dettagliate (se non vi bastano contattatemi via e-mail a kamalikus@gmail.com) a questo link https://www.produzionidalbasso.com/project/canzoni-d-amore-e-d-alchimia-nuovo-album-di-carlo-kamal-bonomelli/
Come ben vedrete più che chiedervi soldi vi sto offrendo i miei migliori prodotti (anche se quelli più sopraffini non sono in vendita, mi dispiace). 
 
Vi ringrazio anticipatamente, che partecipiate o meno. Anche solo per il fatto di esistere, chiunque voi siate, se ci siete (sempre che ci siate...) ci sarà pure un perché. Sappiatelo.
 
Grazie infinite e a presto!
 
Carlo
 

lunedì 8 febbraio 2021

PREVISIONI LIQUIDE DI INIZIO ANNO NON NECESSARIAMENTE GREGORIANO

https://www.youtube.com/watch?v=I7HwPGSRwus

 

Approfitto di questa intervista doppia col Bepi uscita la scorsa settimana per rompere il ghiaccio (il cazzo ve lo romperò nelle prossime settimane/mesi, non temete!) dell'anno domini 2021. Ognuno ha i suoi tempi. Non avevo nulla da scrivere in questa sede così mi sono dedicato ad altro, senza tuttavia l'ausilio del “collasso generale” attuato lo scorso anno per poter poi dare via ufficialmente al mio “Great Reset” personale (mi dispiace ma non posso pensare anche al vostro, forse vi conviene pensarci da sole/i, oppure usufruire di quello “ufficiale” come fanno quasi tutti i membri del gregge). Non ce n'era più bisogno.

Ma veniamo al succo della questione... Sbircio fuori dalla mia tana dopo questo piccolo letargo più che altro per suggerirvi di iniziare a preparare psicologicamente i vostri salvadanai dalla forma più o meno suina a un'imminente olocausto. Anche se adesso fate fatica a crederci sono certo che tra pochi giorni sentirete l'incontenibile bisogno di investire del denaro al di fuori delle solite spesucce (principalmente tasse, multe, mascherine, tamponi, veleni, prostituzioni, inibizioni di incoscienza, consolazioni, autocommiserazioni, varie ed eventuali, …). Non vi dico nulla di più al momento, se non che potreste avvertire il forte desiderio di partecipare attivamente mediante la vostra “liquidità” alla realizzazione di un “prodotto” meramente culturale. Arriverà (non il “prodotto” in sé ma la vostra possibilità di finanziarlo attivamente ricevendo in cambio laute ricompense tutt'altro che liquide) con la Luna nuova in Acquario. Quando? Ve l'ho già detto, con la Luna nuova in Acquario, più o meno in concomitanza con la prossima serata di letture di tarocchi online su Mesbet TV: https://m.facebook.com/events/705137103499728?acontext=%7B%22action_history%22%3A%22[%7B%5C%22surface%5C%22%3A%5C%22page%5C%22%2C%5C%22mechanism%5C%22%3A%5C%22main_list%5C%22%2C%5C%22extra_data%5C%22%3A[]%7D]%22%7D&aref=0&ref=content_filter

Di questioni socio-politico-economiche non vi parlo se no può essere che mi date del negazinazifasciocomplottista, mentre l'unica cosa che accetto da voi in questa sede è la vostra liquidità, niente di più, niente di meno. L'Anima, se ce l'avete, tenetevela stretta che potrebbe risultarvi utile, se non proprio indispensabile. Se non la trovate cercate meglio, prima o poi salterà fuori da quel groviglio di ferite e macerie più o meno purulente varie. Se l'avete già venduta al miglior offerente, cosa ci fate qui? Non si vendono anime in questa sede, mi dispiace!!!


Detto ciò credo di aver finito per oggi, e poi non dite che non vi avevo avvisate/i!!!

Buona continuazione di anno, di vita e di tutto! 


Mastro Kamallo


PS Vi voglio un casino di bene e vi ringrazio preventivamente anche solo per il semplice fatto di esistere, sempre che esistiate! ;)

mercoledì 23 dicembre 2020

LO STREAMING NON FA PER ME, PERÒ ...

Si avvicina imperterrito il Natale e non ho più voglia di spararvi i soliti pipponi sul fatto che si mangia (e beve) troppo ma soprattutto che ci si rompe infinitamente i coglioni perché non è detto che debba essere per forza sempre così.

Mi limito a segnalarvi un evento che, seppur interessante, non si propone di sostituire il leggendario e ormai tradizionale “Concertone Natalizio Kamal & friends” al Bar la Fuente di Bienno che non avverrà per motivi di ordine pubblico (così si dice) ma forse pure perché mi sono rotto di suonare “il cafè de la Pepìna” e questa pausa è necessaria affinché ve ne dimentichiate (tranquille/i, i nostri esperti stanno preparando degli appositi vaccini), cosicchè possa iniziare nel 2021 a introdurre un nuovo repertorio più in linea con le nuove normative sul “politically correct”.

Ma torniamo all'evento che sto per segnalarvi. Proprio la scorsa settimana dichiarai in un'intervista “lo streaming non fa per me” e in molte altre occasioni lo dissi. Poi poco importa se ogni 2 settimane leggo i tarocchi online su Mesbet TV (eccovi un recente esempio https://youtu.be/LYV3_PDMOOQ ), anche perché la mia dichiarazione era riferita all'ambiente musicale e al mio burattino con le sembianze di cantautore, non a quello con le sembianze di cartomante. Ne ho anche diversi altri, ognuno dei quali ha le sue personali opinioni riguardo allo streaming (anzi direi che alcuni di loro, i più fichi, non ne hanno proprio). Quello che scrive blog è abbastanza imparziale su queste cose. 

Per cui vi fa semplicemente notare che questa sera, 23 dicembre 2020, alle ore 21:15 sul canale youtube (e sulla pagina facebook) di Concerti dal divano (ecco il link:https://m.youtube.com/watch?v=vVSymvjEJCA ci sarà una puntata speciale a tema natalizio con vari artisti sia italiani che forestieri (alcuni dei quali compagni di tour in Bulgaria, Lettonia e Romania del sottoscritto) ognuno dei quali canterà una canzone di Natale. Non sarò in diretta ma ci sarò con una piccola canzoncina tra le innumerevoli del mio celeberrimo repertorio natalizio (che qui https://kamalikus.bandcamp.com/album/canzoni-di-natale-2 potete ascoltare e/o scaricare a manetta). Anche se magari io in quel momento starò bevendo una bella batida de coco brulè al chiosco “de las bocas abiertas” presso Playa de la Mantelera, in provincia di Prestine. Se vi va di partecipare all'evento, comodamente dal vostro cesso di casa (sia nel caso che si tratti della toilette che nel caso che viviate in una casa brutt... ohps mi sa che l'ho già fatta questa battuta e voi non avete ancora fatto il vaccino...Pardon!).

Detto questo, invece di intimarvi di non mangiare troppo a Natale o di non fare esplodere i mini ciccioli se no il mio cane si fa la cacca addosso (son cazzi vostri, potete anche uscire senza mascherina, vaccino e mutande in pieno inverno e limonare lebbrosi come se non ci fosse un domani, non sarò certo io a dirvi ciò che dovete o non dovete fare, c'è già chi è più competente di me in materia e avrà tutto il diritto e il dovere di continuare a farlo finché ci sarà qualcuno disposto ad ascoltare a bocca aperta e lingua penzolante esattamente come un cane ascolta il proprio padrone che tra le varie cose magari gli/le ha pure fatto asportare i testicoli o le ovaie per renderlo più docile e "coccoloso" e magari pure più "Gender fluid friendly") vi saluto con i link delle innumerevoli interviste che mi sono state fatte la settimana scorsa a seguito dell'uscita de La ballata dell'ammalato (per chi non l'avesse ancora ascoltata/vista ecco il link: https://www.youtube.com/watch?v=6aXJjzp9cw4 ) e con qualche piccola frase particolarmente significante (così si dice) tratta dalle suddette interviste (venendo incontro alla pigrizia di chi, giustamente, non ha voglia di leggersele per intero):


1)http://musicreviews2p0.altervista.org/aspettando-lalbum-nel-2021-intervista-a-carlo-kamal-bonomelli/


...era da tantissimo che non scrivevo più niente, a parte qualche stronzata sui social...” , “...ho in mente un album vero e proprio per l’anno 2021 perché le cose da dire sono tante e i tempi stringono...”


2)https://ascoltalamusica.wordpress.com/2020/12/14/lo-streaming-non-fa-proprio-per-me-intervista-a-carlo-kamal-bonomelli/


...se mi dovessero invitare (e pagare bene) magari potrei in situazioni “di emergenza” parteciparvi come “giudice” ma spero di non averne bisogno...” (parlando di talent show)


...ho in progetto un nuovo album per l’anno 2021 (non so ancora per quando esattamente ma procedo senza fretta). Si intitolerà Canzoni d’Amore e d’Alchimia...”


3)https://musicablog24.wordpress.com/2020/12/14/mi-ispiro-a-dio-intervista-al-cantautore-carlo-kamal-bonomelli/


...voglio raccontare una storia la cui morale è una sorta di “trattato psicosomatico” ovvero un invito a vedere (anche solo per un attimo) la malattia come un fattore evolutivo (e non come un nemico da combattere)...”


...Meglio sbattersene di volere diventare divi della Tv o della radio (e pure del web) e puntare dritto al cuore della gente...”


...Credo che l’Arte sia una continuazione della creazione divina, quindi l’ispirazione non può essere che divina...”


...canzoni scritte ma accantonate in un angolo per vergogna...”


4)http://www.radiophonica.com/musicpress/il-mio-nuovo-singolo-non-ne-poteva-pi-di-stare-chiuso-casa-intervista-al-cantautore-carlo


...quando a 15 anni ascoltai “casualmente” Lust for life di Iggy Pop (nella colonna sonora di Trainspotting) per la prima volta iniziai a fantasticare sul fatto di iniziare a suonare. Mi immaginavo batterista ma a casa avevo solo una chitarra classica...”


...non sono mai diventato un gran chitarrista e credo di suonare la chitarra come uno strumento a percussione...”


...Vada come vada. So di aver fatto ciò che dovevo fare e ciò mi basta per continuare a testa alta sul mio sentiero. Se cercassi l'approvazione farei tutt'altro. Punto a smuovere le coscienze e mi assumo tutte le responsabilità...”


...c'è molta autobiografia come pure una forte satira sociale che mi auguro non venga percepita come un insulto ma bensì come un invito all'evoluzione...”


5)https://www.soundcontest.com/tutto-e-possibile-basta-volerlo-intervista-al-cantautore-carlo-kamal-bonomelli/


...C’è troppo conformismo per i miei gusti (non solo nella musica e non solo in Italia…). La classica scena “indie” con tutti i suoi clichè tardoadolescenziali la trovo terribilmente noiosa e deprimente...”


...tutto è possibile, basta volerlo. Il problema è che chi lo vuole veramente? Cè tanta gente che suona perché è cresciuta coi miti del rock d’oltreoceano e sogna una vita da rockstar piena di vizi, stravizi e assenza assoluta di responsabilità se non quella di urlare quattro cazzate da ubriaco su un palco e drogarsi per scrivere cose più poetiche...”


...I mezzi a disposizione per prosperare ci sono eccome. Se ne possono anche inventare di nuovi. Ci vogliono impegno e dedizione, a anche e soprattutto una direzione. Senza direzione non si va da nessuna parte, soprattutto nel 2020/21...”


...Tra quelli più “storici” citerei invece Rino Gaetano perché è grazie alle sue splendide canzoni che ho lasciato gli abiti di “rocker maledetto” per arrivare alla musica che sto facendo ora, decisamente più in linea con la mia anima...”


...mi auguro di fare un bel tour per presentare il nuovo disco (volante) in tutto l’Universo attualmente conosciuto e magari anche oltre…”


Detto questo ho detto tutto. Passo e Chiudo!


BUONE FESTE a voi e alle vostre famiglie!!!


Carlo


PS Ricondivido il celeberrimo Babbo Natale svizzero nonostante mi sia pressochè passata la svizzerite ma a voi no quindi mi serve a scopi di manipolaz.... ehm scusate... di marketing!


 

domenica 13 dicembre 2020

SANTA LUCIA E IL VIDEO PIù FICO CHE CI SIA

È arrivata Santa Lucia (puntuale come un orologio svizzero)!!! Al posto del solito carbone e delle solite bombe di veleno appiccicoso denominate dolciumi ha portato in dono all'Umanità il nuovo video musicale del cantautore più gettonato (a suo dire...) dell'arco alpino...

Con la partecipazione straordinaria di Biis Matino, Fikalān-Guydà e alcuni esseri umani assortiti.

Prendete, guardatene e ascoltatene tutte/i. Se potete fatene tesoro, se no fatene a meno. Amen.

BUONA VISIONE!!!


https://youtu.be/6aXJjzp9cw4 

Ogni riferimento a fatti (e strafatti) realmente accaduti e/o accadenti è sacrosanto.

 

Letto (è quasi ora di andarci in effetti...), firmato e sottoscritto. 

L'asinello di Santa Lucia.


PS Se non dovesse funzionare il link Youtube provate con questo:

http://www.brighteon.com/6ac52023-8244-4768-a9d8-c4f2125835fb 

  

PPSS Oltre al video trovate anche la canzone su bandcamp, potete ascoltarla in streaming o, se avete il cuore abbastanza grande, scaricarla al prezzo irrisorio di 1 euro. Oppure per l'altrettanto irrisorio prezzo d 3 euro potrete scaricare tutto l' “album” (anche se in realtà trattasi di un singolo con ben 4 bonus tracks) composto dal suddetto singolone autunno-inverno, un pezzo che magari avrete già sentito ma non figura attualmente in nessun disco, uno che forse avrete già sentito ma non sicuramente con questo arrangiamento, uno supermegainedito scritto qualche anno fa ma mai suonato dal vivo per vergogna e infine una chicca assoluta ovvero un pezzo del 2009 che solo i fans di vecchia data ricorderanno, caduto completamente nel dimenticatoio nell'ultimo decennio e assolutamente irreperibile online. Comunque sia terribilmente attuale. Provare per credere!!!

 https://kamalikus.bandcamp.com/album/la-ballata-dellammalato

Tutti gli incassi saranno devoluti in beneficienza per costruire il futuro dell'Umanità e/o per andare in vacanza a Viserbella.

lunedì 7 dicembre 2020

ISERNIA CAPITALE

 Buonasera fanciulle e marmocchietti varii, avete fatto gli esercizi? Quali esercizi signor maestro? Quelli per la corretta fruizione del video musicale de “La ballata dell'ammalato” in uscita il 13 dicembre 2020 sul canale youtube del cantautore Carlo Kamal Bonomelli che un recente sondaggio ha rivelato essere l'uomo più desiderato della Provincia di Isernia pur non essendoci mi stato e non essendo nemmeno certo dell'esistenza di tale Provincia. E pure se non esistesse... A qualcuno fregherebbe qualcosa? A me non credo proprio, però non mi turba nemmeno la sua esistenza, quindi va bene così.

In realtà non voglio sapere se avete fatto (o state facendo) o meno l'esercizietto stupidino che vi avevo dato. Anche perché a me non cambia assolutamente nulla (o forse sì ma al momento non ne sono conscio). Era solo per intingere un pochino il dito nella piaga perché è (quasi) sempre bello infilare qualcosa da qualche parte anche se normalmente preferisco infilare qualcos'altro in un altro tipo di cavità, bella umida e calda, ma quella è un'altra storia su cui c'è poco da dire ma c'è tanto da fare. 

Fatto sta che manca meno di una settimana al “grande evento” che potrebbe rivoluzionare le sorti dell'intera Umanità, come pure, molto più probabilmente, passare pressoché inosservato. E va bene così. A volte anche il solo fatto che non si verifichi una lapidazione o una crocifissione in sala mensa è già di per sé un bel traguardo e per questo sarò pronto a ringraziare la Divina Provvidenza per aver fatto sì che venissero proibiti gli assembramenti di comuni mortali. Mi auguro di avere la forza e la lucidità di ringraziarla in egual misura anche nel caso in cui accada l'esatto opposto. Certo che quando mi ci metto d'impegno so tirarmela veramente all'inverosimile...

Nel frattempo, giusto per tirarmela ancora un po', come forse avrete già avuto modo di constatare e come molto probabilmente avrete avuto modo di sbattervene le balle in maniera colossale (lo spero, almeno) sono finito su Tele Boario. Per chi non avesse ancora visto l'intervista, da oggi si può trovare anche sul mio canale youtube, eccola:

                               


 https://www.youtube.com/watch?v=JGMoNZ8psBU

 

Detto questo non c'è nient'altro da aggiungere (almeno da parte mia).


Ci risentiamo il 13, se non mi ammazzate prima (comunque il video verrà pubblicato in ogni caso dato che è già in programmazione sia su Youtube che su Brighteon...) ma so che non lo farete anche perché le streghe di Isernia sono particolarmente famose per la loro spietatezza... Quindi va bene così.

Buona settimana e tante belle cose!!!


Carlo


PS Adesso vado a cercare sulla cartina dove si trova esattamente sta Isernia...